PER VEDERE LE FOTO CLICCA QUI

 

Il 23 febbraio “Musica in Città” prosegue nel nome di Beethoven. Appuntamento alla Chiesa S. Ambrogio.

Sabato 23 febbraio la rassegna di musica classica “Musica in Città” fa tappa alla Chiesa S. Ambrogio (vile Edison) con l’Orchestra Ludwig Van Beethoven nel concerto “Note d’Europa”.

L’orchestra, diretta da Adriano Bassi con Marco Corsini al violino, Roberto De Angelis al flauto e Filippo Ravizza al clavicembalo, eseguirà brani di Giorgio Giulini (“Sinfonia in Fa maggiore per orchestra”), Johann Sebastian Bach (“V Concerto Brandeburghese”), Tommaso Albioni (“Adagio”), Wolfgang Amadeus Mozart (“Einekleine Nacht Musik”) e Maria Teresa Agnesi (“Concerto in Fa maggiore”).

Adriano Bassi, diplomato al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano in pianoforte, composizione e direzione d’orchestra, svolge attività concertistica in Italia e all’estero come direttore d’orchestra e come concertista di pianoforte. Ha registrato numerosi dischi e compact fra i quali figura la prima mondiale del Bolero di Ravel nella versione originale per pianoforte a quattro mani e la prima mondiale degli inediti di Ottorino Respighi per orchestra. Ha fondato e dirige l’Orchestra Sinfonica Rosetum. Ha scritto vari libri fra i quali figurano “Beethoven”, “L’Epistolario inedito di D’Annunzio e i musicisti”; “Rossini”; “Toscanini”; “F. Gonfalonieri” (con prefazione di Giovanni Spadolini).